Il Diritto del Lavoro in Italia

In questa sezione del nostro portale, ci siamo presi la briga di recensire (in ordine cronologico) i più importanti riferimenti legislativi e le principali leggi che disciplinano la materia del Diritto del Lavoro in Italia. Naturalmente nel corso del tempo questa sezione sarà aggiornata ed arricchita da ulteriori link e riferimenti legislativi, senza dimenticare l'importanza ricoperta dalle sentenze in ambito giurisprudenziale nel nostro Paese. Le sentenze infatti divengono veri e propri riferimenti legislativi ai quali fare riferimento in caso di controversie e dubbi interpretativi di una specifica materia.


 

Il Diritto del Lavoro è quella branca del Diritto che si occupa di disciplinare tutto ciò che riguarda il rapporto di Lavoro tra dipendente e datore di Lavoro; le relazioni tra lavoratore ed organizzazioni sindacali (diritto sindacale);  le assicurazioni ed i rapporti previdenziali. In senso più ampio include tutte le leggi e decreti che hanno come argomento "Il Lavoro".
Si capisce facilmente quindi che si tratta  di una delle branche del diritto molto importante e fortemente ispiratrice di ideali e forme di tutela ispirate dal sistema politico di riferimento il quale cerca di attuare il suo pensiero con leggi e provvedimenti mirati a vario modo a tutelare "il Lavoro ed i Lavoratori" nella loro accezione più ampia del termine.
Tra i provvedimenti legislativi più importanti che si sono avuti nel nostro Paese in Materia di Diritto del Lavoro, meritano di essere ricordati:
- La legge 20 Maggio 1970 - n° 300 c.d. Statuto dei Lavoratori, venne sviluppata negli anni settanta subito dopo le agitazioni del '68, da alcuni giuristi tra i quali ricordiamo Gino Giugni ed altri che lavorarono alacremente ad una legge destinata a rimanere nella storia del nostro Paese;
- Il Decreto Legislativo 3 febbraio 1993 - n° 29 confluito in seguito nel Testo Unico del Decreto  Legislativo 30 marzo 2001 - n° 165 che introdusse la privatizzazione del diritto del Lavoro per il settore pubblico in Italia.
- La Legge 14 febbraio 2003 - n° 30 meglio conosciuta come legge Biagi (dal nome del giurista che si dedicò alla scrittura della stessa, il Professore Marco Biagi) questa legge introdusse la liberalizzazione del mercato del Lavoro privato.

Le fonti del Diritto del Lavoro

La Costituzione Italiana
L'articolo 1 della nostra carta costituzionale recita testualmente:

<< L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul Lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione >>

Il Lavoro quindi è il primo dei Principi Fondamentali fissati dalla nostra Costituzione, valore addirittura fondante della Repubblica stessa

L'articolo 35 e successivi:

<< tutela il Lavoro in tutte le sue forme ed applicazioni> >

dettano dei precisi criteri nella determinazione delle materie delicate al Lavoro in senso ampio come ad esempio la retribuzione, gli orari di Lavoro, le ferie, fino al diritto di sciopero nell'art 40.

Le Leggi Nazionali
Dopo l'entrata in vigore della Carta Costituzionale, avvenne in Italia una evoluzione della materia relativa al diritto del Lavoro che possiamo individuare in tre periodi temporali ossia:
- Un primo periodo che possiamo chiamare Periodo di Conservazione con l'allargamento delle tutele già esistenti  nelle leggi n° 741 del 1959; legge n° 1369 del 1960 e legge n° 230 del 1962);
- Un secondo periodo che coincide esattamente con lo studio, la stesura e la promulgazione della già citata legge n° 300 del 1970 c.d. Statuto dei Lavoratori con un contestuale perfezionamento normativo e con l'introduzione dell'intervento diretto dell'azione sindacale.
- Un terzo periodo di rivisitazione della Tutela del Lavoratore a favore di chi si ritrova in uno stato di disoccupazione, cercando di rispettare le contestuali esigenze di  efficienza, competitività e produttività delle imprese.
L'ordinamento giuridico italiano quindi, tramite l'iter normativo ordinario delle leggi, è lo strumento più importante attraverso il quale lo Stato (Parlamento e Governo) cerca di stabilire norme e comportamenti relativi alle singole parti che compongono il mercato del Lavoro.
Alla fine del 1800 il legislatore ordinario dovette intervenire per stabilire i principi dei diritti fondamentali dell'uomo in ambito lavorativo come ad esempio lo sfruttamento del Lavoro minorile e femminile, mentre in seguito col passare del tempo l'azione normativa divenne sempre più frequente complessa; infatti nel 1942 il Codice Civile introdusse attraverso una serie di articoli i principi fondamentali alla base del rapporto tra lavoratore e datore di Lavoro  oltre che la definizione di Lavoro subordinato (art. 2094); i principi generali del contratto di Lavoro (art. 2060).

Le Fonti Comunitarie ed Internazionali
Il nostro Paese è direttamente interessato e coinvolto dagli atti emanati dall'Unione Europea che impone ai Paesi membri un vincolo di uniformazione normativa attraverso l'obbligo di ratifica dei regolamenti.
L'Organizzazione Internazionale del Lavoro è l'organizzazione più antica che opera nel campo del Lavoro a livello mondiale. Attualmente ne fanno parte 178 tra i 191 Stati membri delle Nazioni Unite; essa svolge un'azione normativa volta ad emanare delle "raccomandazioni" in materia di Lavoro indirizzate agli stati aderenti che dovranno poi recepire tramite il loro ordinamento legislativo nazionale.

Consulta la Legge o il Decreto di tuo Interesse

- Costituzione della Repubblica Italiana
- Codice Civile
- RDL 1825/24 Impiego Privato
- L. 25/55 Apprendistato
- L. 1369/60 Intermediazione di Mano d'Opera
- L. 230/62 Lavoro a Tempo Determinato - abrogata
- L. 604/66 Norme sui Licenziamenti Individuali
- L. 300/70 Statuto dei Dirittti dei Lavoratori
- L. 1204/71 Tutela delle Lavoratrici Madri
- L. 877/73 Lavoro a Domicilio
- L. 164/75 Cassa Integrazione Guadagni
- L. 903/77 Parità di Trattamento tra Uomini e Donne
- L. 155/81 Norme in Tema di Pre-Pensionamento
- L. 416/81 Disciplina delle Imprese Editrici
- L. 297/82 Trattamento di Fine Rapporto - TFR
- DL 726/84 Part-Time e Contratti di Solidarietà - CFL
- L.190/85 Riconoscimento Giuridico Quadri Intermedi
- L. 108/90 Disciplina Licenziamenti Individuali
- L. 146/90 Regolamentazione Diritto di Sciopero
- L. 428/90 Trasferimento d'Azienda
- L. 125/91 Azioni Positive per Parità Uomo - Donna
- L. 223/91 Cassa Integrazione e Mobilità
- D. Lgs. 80/92 Fondo di Garanzia
- L. 104/92 Diritti delle Persone Handicappate
- D. Lgs. 29/93 Privatizzazione Pubblico Impiego
- L. 335/95 Riforma Pensionistica
- L. 59/97 Bassanini - 1
- L. 127/97 Bassanini - 2
- D. Lgs. 152/97 Obblighi di Informazione
- L. 196/97 Legge Treu
- D. Lgs. 469/97 Collocamento
- D. Lgs. 80/98 Tentativo Obbligatorio Conciliazione
- L. 191/98 Bassanini - 3
- D. Lgs. 286/98 Lavoro degli Stranieri in Italia
- DL 335/98 Lavoro Straordinario
- D. Lgs. 387/98 P.I. e Tentativo Conciliazione
- L. 25/99 Lavoro Notturno
- D. Lgs. 65/99 Agenti di Commercio
- L. 68/99 Diritto al Lavoro dei Disabili
- L. 53/00 Permessi Parentali
- D. Lgs. 61/00 Lavoro Tempo Parziale
- L. 83/00 Diritto di Sciopero - modifiche
- L. 150/00 Informazione e Comunicazione delle Pubbliche Amministrazioni
- DPCM 278/00 Permessi Parentali - art. 4 L. 53/00
- D. Lgs. 38/00 Attuazione - art. 5 c. 1 L. 144/99
- DM 12-7-00 Tabelle per Danno Biologico
- D. Lgs. 18/01 Trasferimento Imprese - Dir. 98/50/CE
- L. 62/01 Nuove Norme sull'Editoria
- L. 142/01 Cooperative e Socio Lavoratore
- D. Lgs. 151/01 Testo Unico a Sostegno Maternità e Paternità
- D. Lgs. 165/01 Lavoro alle Dipendenze delle Pubbliche Amministrazioni
- DL 158/01 Pensioni e Ammortizzatori Sociali
- D.Lgs. 368/01 Lavoro a Tempo Determinato
- L. 30/03 Occupazione e Mercato del Lavoro
- D. Lgs. 66/03 Orario di Lavoro
- D. Lgs. 276/03 Attuazione L. 30/03 - Legge Biagi
- D. Lgs. 215/03 Parità di Trattamento
- D. Lgs. 216/03 Parità di Trattamento
- D. Lgs. 196/03 Protezione dei Dati Personali
- D. Lgs. 124/04 Previdenza e Lavoro
- L. 243/04 Pensioni e Previdenza Pubblica
- D. Lgs. 251/04 Correzioni al D.Lgs. 276/03
- DM 6-10-04 Incentivi al Posticipo del Pensionamento
- D. Lgs. 30/05 Invenzioni dei Dipendenti
- D. Lgs. 198/06 Codice delle Pari Opportunità
- L. 247/07 Attuazione del Protocollo 23/07/07
- DL 112/08 Convertito dalla L. 133/08 - modifiche al contratto a termine e ad altri contratti atipici
- Raccolta delle Sentenze in Materia di Diritto del Lavoro - Il sole 24ore.

Trova Lavoro!

Sei un lavoratore? Cerchi una collaborazione occasionale? Registrati e candidati per un lavoro!
Sei un'azienda? Vuoi trovare qualcuno per un lavoro occasionale? Registrati e offri un lavoro

Già registrato? Esegui l'accesso con password
Oppure registrati o accedi con Facebook

Last News su IlTrovaLavoro.it

  • Proposta di Gestione Ristorante nel Salento
    sabato 25 febbraio 2017

    Hai esperienza nel settore ristorativo? sei uno Chef o hai semplicemente Spirito Imprenditoriale? Gestisci un'attività ristorativa in proprio con un piccolo investimento nel cuore del Salento!

Archivio News

Vedi tutte le notizie